Progetto Peter Pan

IMG_2954

Spazio di riflessione condivisa sul tema delle emozioni all’affettività e sessualità  

Esistono molti modi possibili e diversi di parlare e di attribuire significato alla sessualità e all’affettività.

Primo tra tutti: valorizzando la soggettività di ciascun individuo e trovando insieme degli spazi significativi per esprimerla.

Al fine di scoprire o restituire alla persona con disabilità intellettiva o relazionale spazi di soggettività possibile non possiamo reprimere eventuali comportamenti problematici ma promuovere l’acquisizione di nuove competenze e abilità.

Il terreno di lavoro è quello delle risorse emotive che se valorizzate possono essere efficacemente messe a disposizione anche nell’apprendimento di altre competenze.

Ogni buon intervento non deve proporsi di regolare un comportamento quanto piuttosto di aiutare la persona a trovare i significati migliori per la propria vita ed esprimerli attraverso modalità comportamentali e linguaggi che possano rappresentare un’occasione di crescita anziché di disagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *